Il blog entra a scuola







Vi rimando ad un capitolo del volume "Media e tecnologia per la didattica" edito da Vita e Pensiero, Università cattolica di Milano, 2008 , che si può leggere da Google Libri
Il contributo di Chiara Friso è utile a riflettere sull'utilizzo del blog in chiave didattica; fornisce elementi di riflessione e link interessanti.
Vi chiedo, perciò, di leggerlo, e , come compito per il prossimo incontro, di postare un vostro commento su ciò che di quell'articolo vi sembra interessante all'interno della vostra attività didattica. Sperimenterete così in concreto come devono lavorare i vostri studenti, assumendone per una volta il ruolo.
Aspetto i vostri post!

Commenti

Annarita ha detto…
Salve. Segnalo questo mio articolo sugli strumenti didattici del web 2.0, tra cui i blog:

http://websomethingelse.blogspot.com/2008/01/il-web-20-va-scuola.html

Segnalo anche i miei due blog didattici:

http://scientificando.splinder.com

http://lanostramatematica.splinder.com

Mi rendo disponibile per eventuali richieste di chiarimento.

A presto
annarita ruberto
marialetizia ha detto…
Grazie, Annarita. Se non sbaglio ci eravamo già incontrate "virtualmente" in occasione del podcast day...
Le tue segnalazioni sono molto interessanti, e le giro volentieri ai docenti cui sto facendo un corso sul blog ( per questo vedi dei post sull'argomento).Tra l'altro il tuo intervento mi aiuta anche a far comprendere questa dimesione di "connettività" che caratterizza il blog. Quel che mi dispiace è che tra i docenti non ce ne sia nemmeno uno di matematica... Si sarebbe potuto avvalere della tua esperienza.. Ma .. ti posso chiedere un favore? se tiva, se hai tempo, non ti andrebbe di raccontare in poche righe -un commento (o un post sul tuo blog linkato)- come è cambiata la tua didattica con il blog? perchè spesso i docenti, presi dalla necessità di un addestramento , lasciano sullo sfondo quello che è il vero centro dell'uso delle tecnologie della didattica: l'apprendimento. Sarebbe davvero una possibilità per uno scambio di idee... Grazie ancora, a presto!